quando il Tarlo incontra i Taccuini

Dimenticai di dirvi cosa assai sfiziosa della presentazione del Tarlo Ippopotamo in quel di Carnago (e pare che se ne vada in Tour, il Tarlo … so, stay tuned).
In quella memorabile giornata c’era pure lui, il Taccuino all’Idrogeno, infilato tra le pagine del Tarlo. Sono stati vicini vicini, a farsi un po’ di caldo in quel gelo che c’era.

E se ancora non conoscete i taccuini e le taccuine, beh, che ve lo dico a fare, andate immediatamente sul loro blog taccuinoallidrogeno.wordpress.com perché se poi non lo fate è cosa di cui ci si pente amaramente.
Andate subito a leggerli, conoscerli e adorarli. Andate subito a vedere che belle cose che scrivono, che bel modo che hanno di raccontare, fotografare, disegnare, creare.
Sedetevi con loro a bere qualcosa, e fatevi raccontare qualcuna delle loro avventure … e poi venitemi a dire che vi consiglio ciofeche.

Io li leggo, e il 10 di febbraio, che poi è domani, vado lì e mi scarico il nuovo numero della rivista. Sì, perché i taccuini mica hanno solo un blog … no no … loro escono anche con una rivista, bimestrale … succosa assai!

Quello che vedete nella foto dentro al Tarlo è il Taccuino in formato adesivo! Alluzzate la vista, potrebbero essercene anche nella vostra città!

0
(Visited 61 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *